Addio all’inquinamento domestico con i prodotti Ponte Giulio e la tecnologia Biocote

Un efficace sistema di prevenzione della diffusione di batteri e muffe


Secondo recenti studi, negli ultimi anni, i problemi alla salute derivanti dall'inquinamento domestico sono notevolmente aumentati. Malattie come la legionella o allergie, dovute alla presenza di batteri o di umidità, sono sempre più diffuse. Molte aziende sono corse ai ripari producendo tecnologie e nuovi apparecchi, come speciali cappe, in grado di purificare l'aria.Tra i luoghi più "inquinati" sicuramente la cucina ed il bagno, proprio perché umidi e dunque più soggetti alla proliferazione di muffe e batteri.

Esistono rimedi semplici per scongiurare queste proliferazioni, come arieggiare i locali, non scaldare troppo gli ambienti quando fuori è molto freddo, manutenere e pulire costantemente i sistemi di condizionamento e gli umidificatori, impiegare vernici atossiche naturali, intonaci o finiture che facciano respirare le pareti, utilizzare di detergenti prodotti con sostanze naturali o munirsi di piante in grado di purificare l'atmosfera, come la Palma Areca, la Sanseveria o il Potos.

Ponte Giulio ha individuato un'efficace soluzione per ridurre o eliminare il numero dei microorganismi sulle superfici: la tecnologia BioCote® che, utilizzando le proprietà antimicrobiche dell'argento, riesce a ridurre il numero di batteri negli ambienti. Una tecnica che integra la regolare pulizia: le superfici trattate, infatti, risultano protette dalla proliferazione dei batteri tra una pulizia e l'altra.
"BioCote® - spiega Ponte Giulio - è in grado di garantire un'azione antimicrobica che minimizza il rischio della contaminazione incrociata. BioCote® è efficace nel ridurre il livello dei microbi fino al 99,99%, inclusi MRSA, E. Coli, Salmonella, Legionella". Un ottimo sistema, non solo per la casa ma anche per scuole, case di riposo e ospedali".

"La tecnologia BioCote® - spiega ancora Ponte Giulio - può essere incorporata in una gamma crescente di materiali. L'argento viene utilizzato in ambito sanitario come antimicrobico a bassa tossicità, contro organismi non target. L'argento come agente attivo non si comporta come gli antibiotici: non si usura e dura quanto la vita utile del prodotto. Le prestazioni antimicrobiche di tutti i prodotti BioCote® sono garantite da un rigoroso programma di omologazione e controllo della qualità".
Ma come agisce realmente? Gli ioni d'argento si legano dentro le cellule. Una volta all'interno di queste, l'argento denatura gli enzimi, necessari per la produzione d'energia. Essendo incapaci di produrre energia, i batteri non possono riprodursi. BioCote® è risultata efficace contro una vasta gamma di batteri, sia gram positivi che gram negativi, e di funghi.

"Sia per gli ambienti pubblici che privati - conclude Ponte Giulio - consigliamo di scegliere i prodotti Ponte Giulio dotati di questa tecnologia, come ausili, sedute ed accessori. In questo modo, realmente, si avranno soluzioni capaci di assicurare un alto livello di prevenzione della diffusione di tutte quelle infezioni derivanti dall'inquinamento domestico".

Ponte Giulio ambienti più salubri grazie ai nostri prodotti, abbinati a Biocote.