Bagno Cucciolo: tuteliamo i bambini dall’influenza

Autunno stagione di influenza. Ad esserne più colpiti sono, spesso, i bambini. Secondo studi medici un veicolo di trasmissione sono le mani. Lavarsi le mani, dunque, può diventare un ottimo sistema per evi-tare la diffusione dei germi.


Autunno stagione di influenza. Ad esserne più colpiti sono, spesso, i bambini che non hanno un sistema immunitario completamente sviluppato. Secondo recenti studi medici un veicolo di trasmissione di questi virus sono le mani. Lavarsi le mani, dunque, può diventare un ottimo sistema per evitare la diffusione dei germi.


Importante poi, secondo gli esperti, è lavarsi le mani in modo coretto, ovvero prima di compiere alcune azioni come mangiare e utilizzare saponi, oltre che l’acqua. Le mani, poi, vanno asciugate bene, onde evitare che i piccoli possano prendere freddo.



“Da anni – dice Ponte Giulio – ribadiamo l’importanza dell’igiene per i bambini. Tanto che abbiamo pensato ad articoli specifici per invogliarli a lavarsi le mani e i dentini. La nostra linea Bagnocucciolo propone, infatti, prodotti creati su misura destinati a scuole materne, asili e scuole elementari che, con i loro animali, i colori e le forme accattivanti, diventano veri e propri compagni di gioco per i piccoli durante azioni importanti per la loro igiene”.



“Bagnocucciolo®” si compone di tre linee principali: “Birdo®”, “Millepiedi” e Milk, tutte pensate e sviluppate all’insegna di un bagno per l’infanzia pratico e fantasioso: “l’uccellino Birdo – dice Ponte Giulio – ad esempio, li accompagna in un mondo fantastico dove lavarsi le mani è un gioco. Altri personaggi hanno, nel tempo, affiancato Birdo, rendendo il bagno un ambiente magico, dove qualsiasi azione legata all’igiene personale diventa un’avventura, tra animali della foresta, gelati, bruchi, orsi e fiocchi”.


“I nostri articoli, infatti - sottolineano da Ponte Giulio - riescono a trasformare l’ambiente bagno in un avvincente spazio dove si possono trovare animali che compaiono dietro un asciugamano, sotto uno spazzolino o ai piedi di un wc. Personaggi che fanno ritrovare ai bambini i loro animali, personaggi e cibi preferiti e che l’invogliano a vivere l’ambiente bagno”.



“Tutti i nostri articoli sono a misura di bambino - sottolineano da Ponte Giulio: sono infatti dimensionati, rispetto ai dati antropometrici di crescita, proprio per far comprendere ai piccoli che questi articoli sono per loro e quindi far capire loro l’importanza delle azioni ad essi legate”.


“Riteniamo – dice Ponte Giulio - che la divulgazione della rilevanza della pulizia e l’utilizzo di prodotti antibatterici, nelle strutture educative, sia un modo concreto per tutelare i bambini. Il processo formativo e di crescita - secondo l’azienda - non può prescindere dall’educazione ai temi dell’igiene personale”.


Ponte Giulio: invogliamo ai piccoli a prendersi cura di loro stessi.