Grande successo per l’evento Ponte Giulio dedicato agli agenti di commercio

Presentata la nuova documentazione di vendita e la collezione Hug


Si è conclusa con successo la tre giorni che Ponte Giulio ha dedicato ai suoi agenti di commercio, incentrata sulla presentazione della collezione "hug" e della nuova documentazione di vendita, giunta alla diciannovesima edizione.

Enrico Carloni, Amministratore delegato Ponte Giulio ha ribadito: "se un marchio è conosciuto ed apprezzato dai consumatori l'azienda produttrice ne acquista in valore e rappresentatività. Non ci dimentichiamo che i consumatori sono influencer di altri consumatori. Per questo abbiamo concepito e realizzato la collezione "hug" che si propone di offrire un bagno completo, coordinato e d'arredo. Un progetto che riteniamo sarà ben accolto anche all'estero e che diventerà un marchio di riferimento per il settore".

"hug" è frutto di indagini di prodotto specifiche, svolte da un prestigioso Istituto di ricerche di marketing italiano ed è costruita su misura di cliente. "Con essa - aggiunge l'A.d. di Ponte Giulio - riusciremo a conquistare nuove aree di mercato ed a consolidare le vecchie".

Gli agenti hanno apprezzato la collezione, espressione del recente percorso intrapreso da Ponte Giulio, che propone un'offerta dove sicurezza, funzionalità, stile e arredo si fondono.

Nel corso della tre giorni, oltre al catalogo dedicato ad hug, strutturato con personaggi, ambientazioni ed immagini che raccontano storie che man mano andremo a raccontare ad approfondire, è stato presentato il "catalistino", un unico documento che include catalogo e listino. Il "catalistino", reso ancor più di facile consultazione grazie ad un doppio indice fotografico, comprende nuovi articoli al comparto Hospitality.

Durante l'evento sono stati anche introdotti i progetti per l'anno in corso che comprendono il restyling del comparto "bambino", con l'inserimento di lavabi e di consolle in minerale composito, una leva spiritosa e sicura per i miscelatori "Bagno Cucciolo" ed un ulteriore vaso sospeso. L'azienda, inoltre, inizierà a lavorare alla sezione "Atelier". Anche la collezione "hug" sarà completata con ulteriori articoli quali moduli sanitari e maniglioni doccia integrati a miscelatori".

"Stiamo lavorando - conclude Carloni - per diventare un vero e proprio laboratorio dove risorse umane, macchine e tecnologie possano dare vita ad oggetti esclusivi. Ma la vera forza sono i nostri agenti. Per questo consideriamo appuntamenti come quello che si è appena concluso fondamentali, soprattutto in un anno di transizione quale quello che stiamo vivendo. Abbiamo scelto di far ruotare questa tre giorni intorno ad "hug" per la novità che rappresenta, perché è un simbolo di cura e accoglienza per il consumatore finale, ma anche in quanto sintesi della coesione del nostro gruppo e del rispetto per i rivenditori".

Hug il futuro in un abbraccio.