Il 22% della popolazione italiana è composto da anziani.

Ponte Giulio: i bagni delle abitazioni devono saper rispondere alle esigenze di ogni età e la sicurezza può essere garantita in ogni ambiente bagno.


Secondo il rapporto annuale del Censis, nell'ultimo anno l'allarme demografico ha raggiunto il suo apice: "diminuisce la popolazione, (nel 2015 le nascite sono state 485.780, il minimo storico dall'Unità d'Italia a oggi), e gli anziani rappresentano il 22% della popolazione, contro i minori che sono il 16,5%. Per quanto riguarda gli anziani, secondo l'Indagine Istat sulle "Condizioni di vita dei pensionati", nel 2015 "i redditi dei nuovi pensionati sono mediamente inferiori a quelli dei cessati, (15.197 euro contro 16.015 euro), e a quelli dei pensionati sopravviventi (17.411 euro)".

Da questo quadro, dice Ponte Giulio, si evince che, non solo il nostro Paese sta invecchiando molto in fretta, ma che anche il reddito dei futuri anziani sarà inferiore a quello degli attuali. Quindi, a nostro parere sempre più persone sceglieranno di trascorrere la loro vecchiaia in casa e dunque dovranno renderla sicura e rispondente a esigenze diverse rispetto a quelle di quando è stata costruita.

Un altro dato da considerare, dice Ponte Giulio, è la propensione all'autonomia che gli anziani hanno, che li porta a prediligere di restare nella propria abitazione e ad avere semplici accessori che consentano movimenti in sicurezza all'interno del proprio bagno, come nelle altre stanze.

Tra gli ambienti che più di tutti necessitano di eccellere in funzionalità c'è il bagno: per questo stiamo investendo molto nel progetto Bagnosicuro che ci consente di mettere sul mercato prodotti e soluzioni capaci di rendere i bagni totalmente affidabili grazie ad ausili, sedute per doccia, vasca o lavabo, complementi, vasche con porta e sanitari.

Interventi che possono richiedere un diverso impegno economico, in base alle scelte e alle necessità. Installare un ausilio o dotare la zona lavabo e la zona doccia di una seduta non esigono investimenti onerosi.
Anche sostituire la vasca con la doccia, che può sembrare un progetto che richiede tempo e denaro, è, in realtà, un'operazione che può essere fatta velocemente, senza un rifacimento totale dell'area e quindi senza un costo elevato.
Garantire dignità di movimento, spiega Ponte Giulio, è uno dei pilastri imprescindibili della nostra azienda. La nostra offerta Bagnosicuro può agevolare fattivamente, a costi contenuti, la vita degli anziani nella loro abitazione: con una vasca con porta o un sanitario alto 50 cm o con un lavabo con poggia gomiti, si possono effettuare in totale sicurezza ed intimità le quotidiane azioni d'igiene.
La casa, ed in particolare l'ambiente bagno, devono essere luoghi dove ogni persona, senza distinzione di età o abilità, deve potersi muovere in sicurezza e tranquillità e sentirsi a proprio agio completamente.

Per questo lavoriamo ogni giorno, ricercando soluzioni moderne, funzionali e alla portata di tutti che trasformino ogni casa nel miglior posto dove vivere.

Ponte Giulio, quando l'autonomia non ha età.