MIUR, scuole: ecco il piano da un miliardo

Ponte Giulio ha sviluppato un programma per avvicinare i bambini all’uso del bagno ed abituarli alla cultura dell’igiene personale per mezzo di prodotti divertenti e ideati a loro misura. Tra essi la consolle a tre posti.


“Il piano di edilizia scolastica, fortemente voluto dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi prende il via”. Lo riporta il sito del Ministero dell’Istruzione che spiega come: “il piano sia composto da tre principali filoni e coinvolgerà, complessivamente, 20.845 interventi in edifici scolastici per investimenti pari a 1.094.000.000 di euro. Quattro milioni di studenti e una scuola italiana su due sono protagonisti di questo primo progetto”. “Per quanto riguarda la ripartizione degli investimenti – si legge ancora sul sito del MIUR – per l’iniziativa “scuolebelle” previsti € 450.000.000; per “scuolesicure” € 400.000.000; per “scuolenuove”€ 244.000.000. Le tipologie di intervento vedono: per l’iniziativa “scuolebelle” - piccola manutenzione, decoro e ripristino funzionale (17.961 scuole coinvolte); per “scuolesicure” - messa in sicurezza; rimozione amianto; barriere architettoniche (2.480 scuole coinvolte); per “scuolenuove” - sblocco Patto Stabilità (primo blocco); immediatamente cantierabili (404 scuole coinvolte)”.


Alla luce di queste novità Ponte Giulio presenta i nuovi prodotti in catalogo, destinati alle strutture scolastiche.



“L’attenzione nei confronti dei più piccoli – dice l’azienda - pervade ogni cultura e la formazione di un futuro cittadino rappresenta un impegno importante e continuo”.


A questo fine Ponte Giulio ha sviluppato un programma per avvicinare i bambini all’uso del bagno fin dall’età prescolare ed abituarli alla cultura dell’igiene personale per mezzo di prodotti divertenti e ideati a loro misura; l’impiego di colori vivaci, l’adozione di riferimenti al mondo animale e vegetale, accanto a forme geometriche semplici, hanno lo scopo di sollecitare la fantasia e l’espressione ludica tipica dei bambini in modo equilibrato.



“Tra le novità prodotto Bagno Cucciolo, descritte nel catalogo Ponte Giulio 2014 – prosegue l’azienda - proponiamo la consolle a tre posti. I suoi lavabi con le loro ampie superfici ed i catini generosi, ma poco profondi, risultano particolarmente adatti ad un approccio in gruppo. Colorato e fruibile, il lavabo a tre posti, con i suoi tre rubinetti, sembra un prato popolato di api è allegro e comodo e invita i piccoli all’uso dell’acqua”.



“Sempre in ambito di nuove proposte segnaliamo – sottolinea l’azienda - il lavabo a doppia altezza che rispetta le dimensioni di ogni bambino, dal più piccolo al più grande, consentendo, grazie alle differenti proporzioni che in esso si ritrovano, un facile accesso all’erogatore. L’adozione di un materiale come la pietra acrilica, con il quale è realizzato, garantisce igiene e atossicità. Questi lavabi sono abbinati a specchi, realizzati con vetro di sicurezza ed una serie di elementi quali: porta bicchiere con gancio, mensole, porta sapone, appendi abiti, fasciatoi”.


“Alla luce di questa iniziativa del MIUR – conclude Ponte Giulio – vogliamo riproporre questo nostro sistema di arredo, con il quale siamo in grado di sviluppare soluzioni che sanno coniugare estetica e funzionalità ed essere vicine ai bisogni dei bambini”. Ponte Giulio: progetti per scuole belle, sicure ed innovative.