MIUR: 23 milioni di euro per il programma #Scuolesicure

Il progetto Bagno Cucciolo Ponte Giulio è studiato per avvicinare i piccoli alle azioni legate all’igiene personale con articoli per il bagno infanzia divertenti e fantasiosi.


"Oltre 42mila (42.292) edifici scolastici censiti, di cui 33.825 risultati attivi, cioè adibiti ad ospitare attività connesse con la vita scolastica. Il 55% è stato costruito prima del 1976, il 70% appositamente per uso scolastico. Il 71% degli edifici scolastici ha preso degli accorgimenti per superare le barriere architettoniche – accesso con rampe, porte di larghezza minima di 0,90 m o servizi igienici per disabili".


Questi alcuni dei dati che emergono dall’Anagrafe dell’Edilizia Scolastica e comunicati dal Ministro dell'Istruzione Stefania Giannini che ha firmato tra l'altro, un decreto che stanzia 300 milioni per la costruzione di scuole innovative.


Bagno cucciolo, bagni bambini innovativi


"Il provvedimento prevede che le risorse vengano ripartite a livello regionale, in modo che ciascuna Regione italiana abbia almeno un edificio di nuova generazione". Il Ministro ha infine annunciato "l’imminente investimento di 23 milioni di euro per l’avvio di 113 nuovi cantieri inseriti nel programma #Scuolesicure, che vanno ad aggiungersi ai 690 già avviati (l’85% dei quali ormai conclusi)".  

Alla luce di questi dati Ponte Giulio torna a proporre  il suo progetto Bagno Cucciolo, studiato per avvicinare i piccoli alle azioni legate all’igiene personale.

Questa collezione si avvale di prodotti divertenti e fantasiosi, con colori vivaci, forme che riportano al mondo animale e vegetale, proprio per far sentire i bambini a loro agio e invogliarli all'uso di questi prodotti. L'universo dei piccoli si popola, così di personaggi che li educano all’igiene personale e rendono le azioni quotidiane più semplici, come il lavarsi le mani o i denti, un’occasione di gioco. Un posto fantastico, in cui la produzione è guidata dall’immaginazione, dal divertente gioco di osservare con gli occhi del fanciullo.


Bagno cucciolo, accessori bagni bambini innovativi

I lavabi propongono, così, forme semplici; non mancano però decori che li animano, rendendoli originali e fantasiosi, come l'uccellino Birdo, simpatico volatile dal corpo tondo, le ali corte e gli occhi grandi e l’allegra brigata della linea “jungle” con l’orso, la scimmia, il fiore, il pappagallo.

C'è poi la linea in pietra acrilica, un materiale che garantisce igiene e atossicità, che con le sue ampie superfici e i catini generosi, ma poco profondi, rende i lavabo adatti ad un approccio in gruppo.

In tema di sicurezza ricordiamo gli specchi, con cornici abbinabili per forme e colori ai lavabo o senza cornice, realizzati con vetro di sicurezza.

I nostri articoli non sono solo esteticamente accattivanti, ma anche dimensionati, rispetto ai dati antropometrici di crescita del bambino dai tre ai sei anni: ne sono esempio i vasi sanitari,  sia in versione sospesa sia in appoggio, questi ultimi disponibili con scarico a suolo o a parete.

Bagno cucciolo, accessori bagni bambini
La collezione si completa con una serie di accessori quali porta bicchiere con gancio, scovolino, mensole, porta sapone, appendi abiti e fasciatoi: articoli che consentono di aggiungere colore anche dove normalmente è il bianco a dominare, per rendere il momento dedicato all’igiene un’avventura.
 
Il progetto, che può essere installato anche solo “in parti”, è in grado di infondere magia all’ambiente bagno, catapultando i piccoli in un universo fantastico dove gli oggetti sembrano prender vita.

Ponte Giulio quando educazione, innovazione e funzionalità diventano protagonisti.