Piatti doccia

Forme, dimensioni e modalità di installazione


La valutazione e quindi la scelta di un piatto doccia si dovrebbe basare su determinati aspetti che influenzano le caratteristiche: la forma, l’altezza di installazione rispetto al pavimento, il tipo e la forma dello scarico quindi il materiale con il quale è realizzato.

 

Senza dubbio, sia che si agisca in un contesto di nuova installazione, sia in fase di ristrutturazione, la forma è determinata dallo spazio disponibile e dalla sagoma; una superficie irregolare e magari non troppo ampia influenzerà in modo importante la scelta. In stretta correlazione alla superficie avremo la posizione e l’altezza dello scarico che determineranno la quota da terra del piatto. Si deve considerare che quanto più il bordo è ridotto, tanto più ampio dovrebbe essere il foro di scarico, per garantire il rapido deflusso dell’acqua. Quest’ultimi aspetti avranno un’importante influenza sulla scelta e quindi sulla modalità di installazione che potrà essere una delle seguenti:

 

  • In appoggio al piano del pavimento, è la modalità di installazione più tradizionale. Il piatto è rialzato rispetto al pavimento finito e determina una sorta di gradino da superare per accedervi.
  • Parzialmente incassato, il corpo del piatto viene affossato nel piano del solaio, in questo modo il dislivello è minore rispetto alla versione in appoggio e quindi ne semplifica l’accesso.
  • Nella modalità definita a “filo” del pavimento, la superficie del piatto risulta “continua” con quella del pavimento. Esistono versioni di questo tipo con il piano rimovibile per semplificare l’ispezione del fondo e della piletta di scarico.

 

Infine non resta che scegliere i materiali che, a parte la tradizionale ceramica, esistono in infinite varietà a base acrilica, che ampliano le possibilità di produzione e offrono alte prestazioni, o l’acciaio smaltato.
Ponte Giulio ha scelto di proporre sia piatti in porcellana sanitaria - fire clay - più tradizionali, sia in materiale sintetico, come “minerale composito”, e “pietra acrilica”, noto ai più con il nome commerciale di “corian”. I piatti doccia in pietra acrilica, consentono un’ampia varietà di personalizzazioni per forme, dimensioni e colore, al fine di realizzare la soluzione per qualunque necessità di installazione. Altrettanto duttile si rivela il tipo di scarico: dal sistema tradizionale con sifone e placca di copertura, cromata o nello stesso materiale del piatto, alla versione a “chiusino”, per celare il foro di scarico, con mattonella di copertura in pietra acrilica o acciaio inossidabile.

 

 

Forme e dimensioni

 

 

Piatti doccia a filo pavimento per disabili

 

 

I piatti doccia in pietra acrilica, proposti da Ponte Giulio, offrono un’ampia varietà di personalizzazioni per forme e dimensioni, al fine di realizzare la soluzione per qualunque necessità di installazione. La scelta del colore, con cui realizzarli, rende la proposta estremamente duttile.

 

 

Docce per disabili

 

La scelta di installare un piatto doccia in posizione rialzata o a “filo” del pavimento può essere dettata sia da ragioni estetiche, sia tecniche; i piatti doccia Ponte Giulio consentono di essere installati liberamente, a seconda delle diverse necessità.

 

Come installare piatto doccia parzialmente incassato

 

 

Modalità di installazione del piatto doccia.

 

Come installare piatto doccia a filo pavimento

 

Tipologie di scarico.

 

 

Uno dei dettagli più importanti che caratterizzano un piatto doccia è sicuramente il tipo di “scarico”. La gamma delle proposte Ponte Giulio prevede un’ampia scelta, dal sistema tradizionale con sifone e placca di copertura, cromata o nello stesso materiale del piatto, alla versione a “chiusino”, per celare il foro di scarico, con mattonella di copertura in pietra acrilica o acciaio inox.

 

 

Piatto doccia con scarico a piletta cromata

H52HAS12: Piletta tradizionale, finitura cromo

 

 

Doccia con scarico a chiusino in pietra acrilica

H52HAM01: Sistema di scarico a chiusino in pietra acrilica

 

 

Doccia con scarico a chiusino in acciaio

H52HAS18: Sistema di scarico a chiusino in acciaio inox

 

 

Piletta piatto doccia cromata

H52HAS06: Piletta a filo piatto, finitura cromo

 

 

Doccia con piletta a filo piatto in pietra acrilica

H52HAM19: Piletta a filo piatto, finitura in pietra acrilica

 

 

 

Piatti doccia speciali

 

 

Piatto doccia con dogheMisure piatto doccia su misura

 

Il piatto doccia modello Plank a doghe, (B46CPM49), è uno dei piatti doccia in versione speciale per il quale Ponte Giulio propone scelte limitate alle dimensioni e alle “doghe” che compongono la superficie calpestabile. Le personalizzazioni di questo modello sono riassunte nel grafico qui in basso.

 

Configurazione del piano

 

Scelta numero di doghe per piatto doccia

 

 

 

Piatto doccia quadrato con scarico colorato

B46CPM50: Piatto doccia quadrato con scarico a pozzetto. Dimensioni [mm.] (LxAxP) 900x70x900 modello QUADRO

 

 

Piatto doccia rettangolare con scarico a griglia

B46CPM01: Piatto doccia rettangolare con scarico a griglia. Dimensioni [mm.] (LxAxP) 1200x70x800

 

 

Piatto doccia tondo con scarico a chiusino

B46CPM51: Piatto doccia tondo con scarico a chiusino modello ROUND

 

 

 

Vai ai prodotti | Scarica il catalogo in PDF