Suggerimenti per la configurazione del bagno
(cenni di antropometria)


L’ergonomia è per definizione la scienza che studia le possibilità e i limiti della prestazione umana sul lavoro; come tale essa affronta gli aspetti dimensionali e funzionali del rapporto uomo-ambiente ed è perciò importante approfondire questa disciplina per poter progettare nuovi spazi a misura d’uomo.


Strettamente collegata all’ergonomia è l’antropometria, scienza che si occupa di misurare le dimensioni del corpo attraverso l’uso di modelli statistici con un accettabile grado di approssimazione. Essa trova applicazione nel disegno industriale. I rilievi antropometrici, infatti, consentono al progettista di stabilire i rapporti tra l’uomo ed il costruito.


In questa pagina vengono sommariamente evidenziati limiti e differenze tra i generi uomo/donna e tra normo dotati e diversamente abili, al fine di offrire una idea generale dei vincoli fisici che limitano e regolano le azioni quotidiane di un essere umano. Nello specifico è possibile accedere ai nostri consigli di configurazione suddivisi per aree del bagno: Zona Lavabo; Zona Vaso sanitario; Zona Doccia; Zona Vasca.

 

Misure antropometriche del corpo umano